Cerca
 cerca informazioni o persone
 
Dialoghi su Attualità e Affari Internazionali
  • Biblioteca comunale di Trento, Sala degli Affreschi, via Roma 55

“Orizzonti Internazionali: Dialoghi su Attualità e Affari Internazionali” 

II ciclo di incontri sui temi di attualità nell’ambito degli affari internazionali promosso dalla Scuola di Studi Internazionali dell’Ateneo trentino è volto a promuovere l’integrazione tra la Scuola di Studi Internazionali e cittadinanza trentina e a stimolare l’approfondimento e il dibattito su temi che, nonostante la dimensione transnazionale, hanno impatto sulla vita quotidiana delle persone. La struttura degli incontri prevede una prima parte con brevi interventi dei relatori (docenti della Scuola e invitati esterni) e una seconda parte di discussione col pubblico.

 

a.a. 2018-2019

" Brexit: Quali Scenari per l'Europa?" - Lunedì 3 dicembre 2018 h 17.30

L'incontro ripercorrerà la storia della Brexit e discuterà di prospettive e scenari politici possibili, in Gran Bretagna e nell'Unione Europea.

Ne discutono:

  • Antonino Alì,  UniTrento, Scuola di Studi Internazionali
  • Louisa R. Parks, UniTrento, Scuola di Studi Internazionali

"Un banco di prova per l'amministrazione Trump - Le elezioni di midterm e il loro significato" - Giovedì 15 novembre 2018 h 17.30

Raramente un’elezione di midterm per il Congresso degli Stati Uniti è stata attesa e seguita globalmente con tanta attenzione come quella del 6 novembre 2018. Il voto rappresenta il primo vero banco di prova politico per la controversa amministrazione Trump, a due anni dal suo insediamento. Il 15 novembre, alcuni studiosi dell’Università di Trento commenteranno ed analizzeranno il risultato delle elezioni di midterm, riflettendo assieme al pubblico sul significato del voto e le sue conseguenze. 

Ne discutono:

  • Giovanna Covi,  UniTrento, Dipartimento di Lettere e Filosofia
  • Sara Lorenzini, UniTrento, Scuola di Studi Internazionali
  • Umberto Tulli, UniTrento, Scuola di Studi Internazionali

a.a. 2017-2018

"La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina" - Lunedi' 14 maggio 2018 h 17.30

I dazi commerciali adottati recentemente dal Presidente americano Donald Trump sembrano avere innescato una reazione a catena con il rischio dell’innalzamento generalizzato di barriere commerciali a livello mondiale. L'incontro riflette sulle prospettive aperte dall’adozione di misure protezionistiche e sulle conseguenze per l'Europa e per il commercio internazionale.

Ne discutono:

  • Antonino Alì,  UniTrento, Scuola di Studi Internazionali e Facoltà di Giurisprudenza
  • Mauro Caselli, UniTrento, Scuola di Studi Internazionali
  • Maria Luigia Segnana, UniTrento, Dipartimento di Economia e Management

"Putin nuovo Zar? La Russia dopo le elezioni" - Lunedì 9 aprile 2018 h. 17.30

Le recenti elezioni in Russia hanno confermato lo strapotere di Vladimir Putin, eletto nuovamente presidente dopo una campagna elettorale con toni da nuova guerra fredda. L'incontro riflette sulle prospettive aperte dalla conferma di Putin per la Russia, per l'Europa e per il sistema internazionale.

Ne discutono:

  • Simone Attilio Bellezza, Università Federico II, Napoli
  • Fernando Orlandi, Biblioteca Archivio del CSSEO, Centro Studi sulla Storia dell'Europa Orientale, Levico Terme
  • Sara Lorenzini, UniTrento, Scuola di Studi Internazionali

"La Cina dopo il XIX Congresso del PCC:  Politica, Ideologia, Istituzioni" - Martedì 13 febbraio 2018 h. 17.30

A partire dagli anni Novanta, il PCC ha cercato di mantenere la propria legittimità, oltre che favorendo una veloce crescita economica, modernizzando e adattando le istituzioni statali e l’ideologia del Partito.  L’incontro discuterà i principali cambiamenti introdotti dal XIX congresso del PCC a livello politico, ideologico e istituzionale. Saranno analizzate le caratteristiche della nuova élite politica, che si avvia verso la sesta generazione di leader; il dibattito ideologico, segnato dall'inserimento del "pensiero di Xi Jinping" nello statuto del Partito; e i principali cambiamenti istituzionali riguardanti lo stato di diritto, la costituzione e il sistema giuridico.

Ne discutono:

  • Ivan Cardillo
  • Sofia Graziani
  • Paolo Rosa

"L'anno prossimo a Gerusalemme? - Giovedì 25 gennaio 2018 h. 17.30

Nel dicembre 2017 Donald Trump ha annunciato lo spostamento dell’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme. La presa di posizione a favore del riconoscimento di Gerusalemme capitale prima che sia stato firmato un accordo di pace fra Stato di Israele e Autorità Palestinese ha causato scompiglio nella comunità internazionale, manifestazioni e proteste. L’incontro discuterà le conseguenze della decisione nello scacchiere mediorientale, il posizionamento delle Nazioni Unite rispetto alla questione e le prospettive aperte da una (delle tante) mosse non convenzionali della politica estera di Trump.

Ne discutono:

  • Marco Di Donato
  • Sara Lorenzini
  • Stefano Schiavo
  • Umberto Tulli

"Un'Europa per cento piccole patrie? Il caso catalano" - Giovedì 26 Ottobre 2017 h. 17.30

Il caso Catalogna ci costringe a meditare sulle basi della convivenza nazionale e civile. Fino a che punto i cittadini di una regione geografica possono invocare il principio di auto-determinazione, anche quando questo principio contrasta con i diritti e le aspettative di una comunità nazionale? E quali insegnamenti possiamo estrarre per il caso italiano? 

Ne discutono:

  • Stefano Benati
  • Jordi Canals
  • Mario Diani

"Germania al voto: Analisi e Prospettive" - Martedì 3 Ottobre 2017 h. 17.30

Nell'incontro i partecipanti commenteranno i risultati delle recenti elezioni del Bundestag, ricordando gli elementi del contesto che hanno portato alla sostanziale sconfitta dei partiti al governo, alla débacle socialdemocratica e al successo di un nuovo populismo che sia in Germania sia, soprattutto, fuori risveglia antichi timori. Rifletteranno altresì sugli scenari del dopo elezione per la Germania e per l'Europa, alla luce delle diffuse tentazioni di chiusura nazionale che serpeggiano nell'opinione pubblica dell'Europa intera.

  • Gustavo Corni
  • Jens Woelk
  • Stefani Scherer

a.a. 2016-2017

"Colombia: dall'Accordo alla Pace" - Martedì 6 Giugno 2017 h. 15.00  

Jairo Taborda dell’Universitá del Norte (Colombia) affronterà il tema del difficile processo di transizione in Colombia.

"Iconoclastia e Damnatio Memoriae. La Difesa del Patrimonio Culturale sotto attacco in Medio Oriente"  - 24 Maggio 2017 h. 18.00  

  • Paolo Foradori
  • Franco Marzatico
  • Dario di Blasi

I relatori affronteranno la questione della tutela del patrimonio culturale nei conflitti armati, analizzando le ragioni degli attacchi iconoclasti da parte dell’ISIS in Siria e Iraq e delle risposte che la comunità internazionale può mettere in campo per salvaguardare siti come Palmira o il museo di Mosul, autentici patrimoni artistici dell’umanità.

"Elezioni francesi e Populismo" - Giovedì 27 Aprile 2017 h. 18.00  

In occasione dell’importante appuntamento elettorale in Francia, ne discutono

  • Stefano Benati
  • Paolo Carta
  • Emanuele Massetti
  • Gaspare Nevola
  • Carlo Ruzza

I relatori da un lato esamineranno la situazione francese in relazione a un contesto generale europeo e transatlantico di accentuata rilevanza di forze populiste e dall’altro si focalizzeranno in particolare sui risultati elettorali del Front National.

"A 60 anni dai Trattati di Roma: origini, problemi, prospettive dell’UE"  - Giovedì 23 Marzo 2017 h. 18.00

Il primo incontro del Ciclo intende celebrare il 60esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma (25 marzo 1957) che hanno istituito la Comunità Europea, successivamente evoluta nell’odierna Unione Europea. L’incontro prevede brevi interventi di tre docenti della Scuola di Studi Internazionali:

  • Luisa Antoniolli
  • Andrea Fracasso
  • Umberto Tulli