Prima della partenza lo studente assegnatario di borsa provvederà a stilare il Learning Agreement, ovvero il programma di studio che viene concordato, in forma scritta, tra l’Istituto ospitante, l’Istituto di appartenenza (nella persona del delegato per i rapporti internazionali della SSI) e lo studente.

Nella tabella A  del Learning Agreement è necessario inserire l'elenco degli esami che lo studente intende sostenere all'estero, e nella tabella B quelli che l'Università di Trento si impegna a riconoscere come sostenuti al rientro.

Il Learning Agreement  deve essere approvato dal delegato per i rapporti internazionali della SSI (prof. Caselli).

Il progetto di studio può essere modificato entro 30 giorni dall'inizio delle attività didattiche, previa approvazione del delegato per i rapporti internazionali della SSI. 

Attività ammissibili per gli studenti di Laurea Magistrale

  • la frequenza di corsi e il sostenimento di esami
  • attività di ricerca per tesi. Per l'inserimento di tale attività nel LA è necessario allegare il progetto firmato dal relatore, unitamente ad una sua dichiarazione di disponibilità alla supervisione all’attività di ricerca. Deve essere altresì allegata la dichiarazione da parte del responsabile di destinazione dell’istituzione ospitante attestante la disponibilità a seguire lo studente durante il periodo di permanenza.

Quali esami si possono sostenere?

  • corsi che sostituiscano attività obbligatorie o a scelta vincolata (approvabili a patto che  sia individuabile un'affinità in termini di contenuti rispetto a quanto previsto presso UniTrento);
  • è possibile inserire corsi a scelta libera (approvabili a patto che appartengano all'offerta graduate e siano compatibili con il percorso formativo MISS/MEIS);
  • corsi di lingua straniera (eventualmente registrabili in sovrannumero, ovvero con esclusione dal calcolo della media ponderata).
Quali esami NON si possono sostenere?
  • corsi corrispondenti ad esami già sostenuti presso l'Universita' di Trento.
  • esami  in sovrannumero (è possibile ottenere crediti eccedenti rispetto ai 120 necessari per il conseguimento del titolo, ma la valutazione ad essi associata deve essere inlclusa nel calcolo della media ponderata)

Attività ammissibili per gli studenti di Dottorato

  • Attività di ricerca per tesi. I dottorandi devono dimostrare coerenza tra il progetto di ricerca per tesi e il programma di studio indicato nel Learning Agreement.